Caricamento… prego attendere…
  • Il tuo Account
  • Stato del tuo ordine
  • La tua Lista dei desideri
  • Richiedi Buoni Regalo

GRATIS PER TE!

Iscriviti alla nostra Newsletter, unisciti agli altri iscritti e riceverai subito GRATIS un bellissimo PDF contenente 100 progetti!



Proteus VSM per 8051

  • Immagine 1
Prezzo:
€479.46 (inc IVA) €393.00 (exc IVA)
SKU:
P-VSM-8051
Marca:
Peso:
0.00 Grams
Disponibilità:
10 a stock
Spedizione:
Spedizioni GRATIS
Quantità:


Descrizione prodotto

Proteus-VSM-8051: Versione per 8051

La suite Proteus VSM è una soluzione completa per la progettazione elettronica comprendente uno schematic capture completo di simulatore mixed mode SPICE e la tecnologia rivoluzionaria “Virtual System Modeling” (VSM), che rende possibile la simulazione dei progetti a microcontrollore (Microchip, Atmel AVR, 8051, HC11, Basic Stamp) contemporaneamente a tutta l’elettronica (sia analogica che digitale) necessaria al suo funzionamento.

E’ anche possibile interagire in tempo reale col progetto utilizzando appositi modelli animati di periferiche quali display a LED/LCD, tastiere ed interruttori, terminali RS232 ecc.

La suite Proteus VSM è composta da:

ISIS Schematic Capture

ISIS Schematic Capture è il cuore di Proteus. Si tratta di un software di disegno perfetto per la realizzazione di schemi come quelli che compaiono sulle riviste, molto accattivanti rispetto ai più “piatti” ed essenziali schemi elettrici prodotti normalmente dai CAD. Grazie alla possibilità di esportare da ISIS file grafici o passare l’immagine alla clipboard di Windows, è semplicissimo incorporare nei software di impaginazione gli schemi (o parti di schemi) per una ottimale generazione della documentazione tecnica. Con ISIS è possibile definire stili di template applicabili sia gli aspetti grafici complessivi che alle librerie. Nonostante queste “attenzioni” alle apparenze, ISIS è ottimizzato per essere un front end alla progettazione del PCB.

Per velocizzare la stesura dello schema, in ISIS è stata “abolita” la modalità “wiring”. In pratica è possibile iniziare a tracciare i collegamenti semplicemente partendo da un pin oppure da un precedente collegamento. Lo spostamento e la modifica possono essere attivate direttamente dal mouse, senza scorrere fastidiosi menu. Questo rende la stesura dello schema con ISIS veloce e anche divertente.

ISIS è dotato di una comodissima funzione di “autowire”, che collega automaticamente due pin semplicemente cliccandoli in sequenza. E’ possibile tuttavia utilizzare tale funzione per tracciare automaticamente parti di connessioni, cliccando sui punti intermedi. La funzione “autowire” funziona anche quando un componente viene spostato, le sue connessioni vengono ritracciate automaticamente. Anche per le giunzioni non è necessario usare l’apposito comando, ma possono essere posizionate e rimosse automaticamente.

ISIS supporta la gestione di schemi multi foglio e gerarchici. E’ possibile definire ed utilizzare appositi componenti che rimandano ad altre parti del progetto, e tutte le modifiche alla struttura potranno essere fatte in qualsiasi momento senza alcuna limitazione.

In ISIS la gestione dei bus avviene sia a livello di componente che di schema. I bus sono infatti indispensabili per risparmiare tempo nella stesura e spazio sul foglio, ed un’accurata gestione previene errori ed inutili lungaggini nel disegno.

Altra parte essenziale in un pacchetto per schematic capture è la libreria. ISIS viene fornito con oltre 8000 componenti, tra cui simboli standard come transistors, diodi, valvole termoioniche, TTL, CMOS, ECL, microprocessori e memorie, PLD, analog IC ed op-amp. Sono inoltre disponibili una serie di librerie specifiche per National Semiconductor, Philips, Motorola, Teccor, Texas e Zetex.

L’assegnazione della corrispondenza tra il simbolo dello schematico e quello del PCB è un’annosa questione. In ISIS viene brillantemente risolta grazie ad un apposito strumento che li visualizza contemporaneamente permettendone un accurato controllo. La gestione delle librerie è versatile in quanto permette la definizione di simboli ad elementi singoli (es. il timer 555), a multi elemento omogenei (es. 4 porte 7400) ed a multi elemento eterogenei (contatti e bobine dei relè). I connettori possono anch’essi essere rappresentati come pin individuali per essere comodamente distribuiti nello schema, oppure come un unico componente. Ciascun componente dispone di un numero arbitrario di proprietà ed attributi, alcuni dei quali considerati “chiave” per funzioni specifiche, ma altri ad uso e consumo dell’utente. Ogni attributo può essere definito come parametro ed essere richiamato in apposite distinte. ISIS supporta in modo nativo diversi formati di netlist per l’interfacciamento ai CAD più diffusi, inoltre è possibile generare netlist custom, elenchi materiali personalizzabili e liste di controllo sulla coerenza dei circuiti (ERC).

N.B. Questa versione di Proteus NON comprende il pacchetto per il PCB Layout, Proteus PCB deve essere acquistato a parte.

PROSPICE (con opzione VSM)

PROSPICE è costruito intorno allo standard SPICE, il simulatore analogico sviluppato dall’Università di Berkeley in California. Tuttavia, intorno a questo algoritmo, sono state fatte una serie di implementazioni per garantire in condizioni di simulazione mixed mode (analogico e digitale) il massimo delle prestazioni e dell’attendibilità dei risultati. PROSPICE garantisce la piena compatibilità con i modelli di simulazione SPICE forniti dai costruttori di componentistica, che sempre di più affiancano queste librerie alla loro tradizionale documentazione. Attualmente sono disponibili oltre 6000 modelli di simulazione già associati ai simboli di ISIS.

PROSPICE incorpora un simulatore digitale che viene automaticamente richiamato qualora siano presenti componenti digitali, garantendo simulazioni accurate ed evolute. PROSPICE supporta anche la modellazione delle logiche programmabili (PLD), e sono disponibili numerosi modelli delle più popolari logiche sul mercato all’interno della sua libreria. La possibilità di leggere direttamente le informazioni relative alla mappa dei fusibili dal file Jedec generato dall’assembler, evita l’impiego di sistemi dedicati allo sviluppo delle logiche programmabili.

L'acquisto dell'opzione Advanced simulation features, permette di effettuare analisi grafiche avanzate quali Operating Point, Transient Frequency, DC Transfer Curve, DC Parameter Sweep, AC Parameter Sweep, Noise, Distortion e Fourier, Input & Output impedance.

La simulazione dei circuiti viene gestita interamente all’interno di ISIS schematic capture. I grafici vengono visualizzati in parte ai componenti mentre i generatori degli stimoli ed i probe vengono posizionati direttamente sulle connessioni. Il ciclo di modifica e simulazione è reso estremamente rapido grazie al fatto che per lanciare la simulazione è sufficiente premere la barra spaziatrice, senza l’obbligo di usare complicati menu o interfacce utente dedicate. Il “valore aggiunto” di PROSPICE è l’animazione interattiva dei circuiti. Infatti, oltre al tradizionale grafico, è possibile controllare appositi simboli “animati” (es. interruttori, potenziometri) e verificare le variazioni su indicatori (es. LED, display 7 segmenti) dinamicamente e in tempo reale. E’ anche possibile creare i propri simboli animati ed utilizzare i numerosi strumenti virtuali (voltmetri, amperometri, Oscilloscopio, Analizzatore di stati logici, Generatore di segnali, Generatore di pattern digitali) per un approccio intuitivo e decisamente simile al mondo reale.

Per i progetti che includono microprocessori quali PIC, AVR, MCS8051/52, 68HC11, sono disponibili appositi moduli VSM. Questa avanzatissima tecnologia consente di simulare completamente un progetto basato su microcontrollore, inclusa tutta l’elettronica (sia digitale che analogica) a velocità che si avvicinano molto al real time (es. un 8051 a 12MHz può essere simulato con un Pentium II a 300MHz). Con VSM è possibile fare il debug controllando i registri ed il contenuto della memoria, inserendo breakpoints o utilizzando la modalità a passi ed è persino supportato il debug ad alto livello!

Quando si simulano circuiti complessi è importante concentrarsi sulle parti critiche che si intendono sottoporre ad un’attenta analisi. Per questo scopo PROSPICE considera solamente le parti del circuito comprese tra gli stimoli ed i probe, permettendo una perfetta focalizzazione del lavoro. Con PROSPICE è possibile creare dei propri modelli di simulazione utilizzando un’apposito ambiente integrato, mediante VSM API è invece possibile utilizzare le DLL di Windows programmando in C++ per disegnare componenti animati particolarmente complessi.

Un’ultima, ma non meno importante, caratteristica di PROSPICE, è la cosiddetta analisi di conformità. E’ possibile infatti confrontare i risultati della simulazione con dati di riferimento pre-determinati, per verificarne la coerenza. In combinazione con la simulazione VSM, è un potentissimo strumento di garanzia di qualità, poiché gli effetti indesiderati delle modifiche all’hardware o al software possono essere riscontrati automaticamente.

  

DOWNLOAD

Listino Educational
Demo Proteus


Trova prodotti simili per categoria


I clienti che hanno visto questo prodotto hanno anche visto

Convertitore Valuta

Scegli la valuta qui di seguito per aggiornare i prezzi dei prodotti.

European Union EURO
United States Minor Outlying Islands Dollaro Statunitense
Switzerland Franco Svizzero
United Kingdom Sterlina Britannica

Aggiungi alla lista dei desideri

Fai click sul pulsante qui sotto per aggiungere il prodotto Proteus VSM per 8051 alla tua lista dei desideri

Prodotti simili

Hai anche visto...